Verità e falsi miti sulla detersione

07
Mag 2019

1- Se non ti strucchi il viso la pelle invecchia più velocemente

Vero. Non struccare la pelle prima di andare a letto è uno degli errori più frequenti e dannosi per la nostra pelle. Di notte la pelle è più reattiva ed è in grado di assorbire maggiormente le sostanze applicate sulla sua superficie. Il risultato è una pelle arrossata, macchiata e con rughe. Per questo è importante detergerla ed eliminare trucco ed impurità.

2- Se non ti strucchi aumentano o nascono i brufoli

Vero. Le particelle di trucco sono in grado di diffondersi attraverso i pori della pelle andando ad irritare le ghiandole sebacee e causando una iper produzione di sebo, alla base della formazione di brufoli ed acne.

3- Se non ti strucchi la pelle diventa più sensibile

Vero. Se si ha una pelle che si arrossa ed irrita facilmente, non struccarsi può comportare la penetrazione dei pigmenti del trucco nelle pelle che formano una barriera per l’ossigenazione cellulare e conseguente peggioramento della situazione irritativa.

4- Se ti strucchi con il latte o con l’acqua micellare ma non ti lavi il viso è come non essersi struccate

Falso. Esistono in commercio detergenti ed acque micellari senza risciacquo in grado di rimuovere trucco ed impurità senza acqua. Pratici quando non si ha la possibilità di lavare il viso con acqua, inglobano le impurità nelle loro micelle che saranno poi rimosse da un dischetto di cotone. Attenzione, questo vale solo per i prodotti che hanno la specifica dicitura “senza risciacquo”.

5- Se ti strucchi velocemente non è detto che la pelle sia ben detersa

Vero. Una detersione superficiale e rapida può lasciare sulla pelle residui di trucco. E’ importante dedicare quotidianamente alla detersione almeno cinque minuti del proprio tempo ed applicare dopo il detergente o l’acqua micellare un tonico che eliminerà eventuali residui sia di detergente che di trucco come il Vitalizing Toner Factoryspa. 

6- Per gli occhi occorre un prodotto struccante ad hoc

Vero. E’ preferite utilizzare per la zona perioculare struccanti dedicati. Questo perché sa il contorno occhi che gli occhi sono zone molto sottili e delicate che si irritano facilmente. Detergenti troppo aggressivi potrebbero causare rossore, lacrimazione e pizzicore. In commercio ci sono tanti struccanti occhi con principi attivi lenitivi in grado di struccare rapidamente senza irritare, come l’Eyes Gel Remover Factoryspa, con Aloe Vera e Rosa centifolia.

7- Se hai la pelle delicata occorre uno detergente apposito

Vero. La pelle delicata ha una barriera cutanea molto sottile e reagisce in maniera estrema agli stimoli esterni ed anche alla detersione stessa. Per questo motivo deve essere trattata con detergenti ricchi di principi attivi sia nutrienti come acido ialuronico e burro di karitè ma anche ad azione calmante come la camomilla o l’olio di iperico, come nel caso del Daily Essential detergente 3 in 1.

8- Se hai la pelle grassa non sempre devi usare un detergente più aggressivo

Vero. Utilizzare sempre detergenti aggressivi volti a ridurre il sebo e purificare la pelle, può essere causa dell’effetto rebound ossia un peggioramento della situazione. La pelle, infatti, vede in questi prodotti un’aggressione continua e risponde producendo ancora più sebo. Per questo è consigliabile utilizzare gel detergenti o fluidi micellari che rimuovono le impurità e l’eccesso di sebo senza aggredire la pelle o ungerla, come il fluido Make up remover Linfa Vitale 21, Factoryspa.

 

Dottoressa Valentina Cicala

Biotecnologa e Nutrizionista

DIVISIONE SCIENTIFICA FACTORY SPA

 

 

Leave A Comment